Mese: Giugno 2020

Il lago di Como e Stendhal

Uno dei più famosi romanzi di Stendhal, ”la Certosa di Parma”, ha come ambientazione il lago di Como. Infatti, il protagonista, Fabrizio del Dongo, trascorre gran parte della sua infanzia sulle sponde del lago, dove risiedeva la sua famiglia. Sublime è la descrizione che l’autore fa già nel secondo capitolo:…

Quale forma di governo? Da Erodoto a Orwell

Polibio La teoria secondo la quale Roma incarni la migliore forma statale, trova la sua massima espressione nel Libro VI delle Storie di Polibio. Egli, che nasce a Megalopoli in Arcadia intorno al 200 a.C., scrive quaranta libri nelle sue Storie dei quali oggi possiamo leggere integralmente solo i primi…

Quale forma di governo? Da Erodoto a Orwell

Cicerone Dalla Πολιτεία di Platone, Cicerone trae spunto nel 55 a.C. per redigere una delle sue più importanti opere filosofiche: il De re publica. Il suo scopo “è quello di indicare i valori della legalità e della giustizia in un’epoca in cui tali valori sembrando calpestati dalla demagogia politica di…

Quale forma di governo? Da Erodoto a Orwell.

Platone La lettera VII è l’unica delle tredici lettere di Platone che la grande maggioranza degli studiosi attribuisce al filosofo ateniese. Il contenuto è principalmente autobiografico e molta attenzione viene dedicata alla formazione filosofica e politica dell’autore. Vi si narra dei tre tentativi falliti di riformare la città di Siracusa,…

Quale forma di governo? Da Erodo a Orwell.

articolo primo: Erodoto Introduzione Tra il VII e il VI secolo a.C. in Grecia avvennero degli essenziali mutamenti nell’organizzazione interna alla πόλις. Le tradizionali strutture statali regali e sacrali cedono la loro sovranità a nuove forme di governo. Atene è il più fulgido esempio di questo rinnovamento, infatti il sistema…