Scienza e democrazia: il pericolo dei no vax.

Scienza e democrazia: il pericolo dei no vax.

Lunedì abbiamo organizzato una conferenza a cui tenevamo molto: “Scienza e democrazia: il pericolo dei no vax”. Grazie mille a tutti quelli che hanno assistito, speriamo di ritrovarvi presto con noi!

Ci ha fatto piacere vedere un’ottima affluenza e una partecipazione interessata, anche per l’importanza che ha per noi il tema del rapporto tra scienza e società.
Purtroppo ultimamente questo si è incrinato e le due parti si sono allontanate. Gli scienziati, travolti dal rifiuto dell’autorità ufficiale che attraversa la nostra società, sono talvolta sembrati incapaci di trasmettere l’importanza delle proprie ricerche e la natura anti dogmatica della scienza. Del resto la politica, ignorando il metodo della scienza, ha spesso tentato di guadagnare consensi scatenando polemiche e dibattiti su risposte già consolidate. 
Crediamo sia fondamentale favorire in ogni modo un’informazione scientifica corretta e chiara, anche per i “non esperti”, mettendo in luce il carattere condivisivo del metodo scientifico, che pone sullo stesso piano tutti i membri della comunità scientifica.

UniSì crede nella necessità di avvicinare scienza e società, promuovendo la conoscenza e la consapevolezza scientifica, e si batterà affinché l’Università dia il proprio contributo!

Grazie a Giovanni Granata e Laura Grechi che hanno reso possibile questo incontro e a tutti gli altri compagni che come sempre sono elementi fondamentali! Qui il link alla diretta dell’evento
https://m.facebook.com/events/323264491669114?view=permalink&id=326032874725609