COMMISSIONE DIDATTICA SENATO

COMMISSIONE DIDATTICA SENATO

COMMISSIONE DIDATTICA DEL SENATO

Prima commissione didattica del nuovo anno accademico, ecco le note salienti.

Focus sul TECO. Per chi non lo sapesse, è un test nazionale sostenuto dagli studenti un anno fa, volto a valutare le “competenze trasversali”. Già a suo tempo ci eravamo espressi contro questo test poiché ritenuto inappropriato, sia per la modalità (crocette), sia perché è assurdo valutare un’università in base a delle conoscenze scollegate dal percorso di studi (come possono essere uguali le conoscenze di uno studente di chimica e di uno scienziato politico, tanto per fare un esempio?).

Purtroppo ora il Ministero ha tutte le intenzioni di valutare e comparare tra loro i vari atenei proprio sulla base di questo test, e sta pure pensando a una nuova versione. il “Teco D”, a cui verrebbero aggiunte domande su competenze meno generaliste ma nemmeno specifiche… Insomma, un assurdo controsenso che si commenta da solo. Ora come un anno fa noi di Unisì ci dichiariamo contrari all’idea di un test trasversale come strumento di valutazione (e quindi di distribuzione dei fondi) degli Atenei italiani.

Focus sui TFA (Tirocinio formativo attivo). In sostanza, gli esami di abilitazione per l’insegnamento. Su 140 mila candidati, 47 mila hanno superato la prima prova a Luglio.

In Lombardia i “promossi” sono stati 5800 (il 41% dei candidati), ma verranno ulteriormente scremati nella seconda prova, poiché i posti regionali sono 3000 (di cui 900 alla statale di Milano).

La seconda prova avrebbe dovuto svolgersi questo mese, tuttavia anche in questo caso il Ministero di dimostra ritardatario e al momento non si sa nulla con certezza, anche se pare che tale prova dovrebbe slittare a fine Ottobre – inizio Novembre.

Infine, come rappresentanti di Unisì abbiamo richiesto che venga indetto un incontro per valutare le modalità di accoglienza alle matricole (banchetti del COSP e altro) svoltasi questo mese, in modo da poterla migliorare per l’anno venturo.

Anche per oggi è tutto,

A breve il prossimo aggiornamento dopo la seduta ordinaria del Senato Accademico di Martedì prossimo 23 Settembre.